Cosa non sappiamo sulle Malformazioni Cavernose Cerebrali
Lunedì 20 Giugno 2011 09:34
PDF Stampa E-mail

Sebbene i ricercatori continuino a fare scoperte sugli angiomi cavernosi ogni giorno, molte questioni rimangono ancora irrisolte.

I genetisti e un numero crescente di altri ricercatori stanno lavorando per determinare le cause della malattia e i meccanismi attraverso i quali si formano i vasi sanguigni difettosi.

Non conosciamo la maggior parte dei fattori che determinano il sanguinamento e risanguinamento degli angiomi. Gli sforzi mirati a scoprire che cosa provoca il sanguinamento di un particolare angioma cavernoso ci aiuteranno ad essere in grado di ridurre il rischio di emorragie.

Non sappiamo come rimuovere un angioma cavernoso senza chirurgia cerebrale o come evitare che diventi sintomatico. Metodi di trattamento meno invasivi potrebbero consentire il controllo di più angiomi per impedire che diventino un problema.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 02 Novembre 2011 10:54