Tutto fu attribuito al freddo
Lunedì 07 Gennaio 2013 16:21
PDF Stampa E-mail

Nel novembre 2010 mia figlia si trovava a Londra per studi. Una sera mi chiama e mi dice che ha avuto una sensazione strana: tutto il lato sinistro del corpo addormentato, persino il viso. Tutto fu attribuito al freddo. Tornando in Italia la sensazione di paresi si ripresentò. Il medico curante ci consigliò di andare da un neurologo che fece fare subito una risonanza magnetica con contrasto da cui risultò la presenza di angioma cavernoso nel tronco encefalico.

Potete immaginare l'angoscia che pervase tutta la famiglia. L'angioma sanguinò più di due volte. Si rese necessario l'intervento chirurgico. Fu operata al Besta di Milano. Dopo tante ore di attesa e sofferenza, mia figlia uscì dalla sala operatoria. Adesso mia figlia sta bene, l'unico problema, dovuto all'intervento, è una paresi facciale per la quale è in cura presso uno specialista di chirurgia maxillo-facciale.

Grazie all'associazione e a tulle le persone che ne fanno parte.

Giuseppa

Ultimo aggiornamento Lunedì 07 Gennaio 2013 17:26