Agevolazioni Fiscali
Mercoledì 16 Maggio 2012 17:07
PDF Stampa E-mail

L'AIAC, Associazione Italiana Angiomi Cavernosi, è una ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) ai sensi del D.Lgs. 460/97.

Pertanto ogni offerta erogata a favore dell'AIAC è deducibile o detraibile.

Ecco come fruire dei benefici fiscali concessi dalla legge, a seconda che il donatore sia una persona fisica o un’impresa.

 

AGEVOLAZIONI FISCALI RISERVATE ALLE PERSONE FISICHE

- è possibile dedurre dal reddito la donazione effettuata a favore delle ONLUS, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e nella misura massima di 70.000 euro annui (art. 14, comma 1 del D.L. 35/05 convertito in legge n. 80 del 14/05/2005)

oppure

- è possibile detrarre dall’imposta lorda il 19% dell’importo donato a favore delle ONLUS, fino ad un massimo di 2.065,83 euro (art. 15, comma 1, lettera i-bis, del D.P.R. 917/86).

 

AGEVOLAZIONI FISCALI RISERVATE ALLE IMPRESE

- è possibile dedurre dal reddito d'impresa complessivo le donazioni a favore delle ONLUS per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000 euro annui (art. 14, comma 1 del D. L. 35/05 convertito in legge n. 80 del 14/05/2005)

oppure

- è possibile dedurre le donazioni a favore delle ONLUS per un importo non superiore a 2065,83 euro o (se superiore) al 2% del reddito d'impresa dichiarato (art.100, comma 2 lettera h del D.P.R. 917/86).

 

Importante: le agevolazioni fiscali previste non sono cumulabili tra di loro. Per fruire dei benefici fiscali concessi dalla legge è necessario conservare la ricevuta postale o bancaria della donazione (attestazione di versamento). Per le donazioni tramite bonifico o carta di credito l'estratto conto ha valore di ricevuta. Non è ammessa deducibilità per i contributi versati in contanti.

Ultimo aggiornamento Martedì 22 Maggio 2012 21:22